Antonio Oro, testimonial Ail, vince la sfida con Iron Man lunga distanza

Antonio OroAncora uno straordinario traguardo per Antonio Oro, ex paziente e testimonial dell’Ail Pescara-Teramo. Il tenace atleta, un vero “gigante” della solidarietà, ha partecipato a Cervia alla prima edizione di Iron Man Italia lunga distanza, la gara di triathlon che prevede le impegnative prove nella distanza maggiore cioè km 3,8 per il nuoto, km 180 per la bici e km 42 per la corsa. Grazie al continuo allenamento, al sacrificio e al desiderio di sfida, Antonio Oro è riuscito a tagliare il traguardo tra due ali di folla che ,insieme a lui, hanno sostenuto l’Ail.

“Alla gara ho partecipato con l’orgoglio di indossare i colori dell’associazione – ha spiegato Oro ,che ha gareggiato con la pettorina raffigurante il logo della onlus –  In tantissimi dal pubblico mi hanno incoraggiato nominando l’associazione perché non conoscevano il mio nome. Mi dicevano ‘forza Ail, dai Ail’ ed è stato davvero entusiasmante seppur sentissi molto la fatica. Queste incitazioni sono risultate per me propellente prezioso.  La gara, neanche a dirlo, è stata molto dura ma le motivazioni mi hanno consentito di tagliare il traguardo. A farmi sostenere queste sfide sono la tenacia e la caparbietà, due qualità che bisogna avere anche quando si sostiene una battaglia per la vita, come è accaduto a me ( ha sconfitto un linfoma non Hodgkin, ndr). Non bisogna mollare mai!”. Allora forza Antonio, alla prossima sfida!”.

Iron Man

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *